jlabvda.it
Seguici su

Approvata la tessera regionale di Volontario del soccorso

Venerdì 27 luglio 2018 la Giunta regionale, su proposta dell’Assessorato della Sanità, Salute, Politiche sociali e Formazione, ha approvato, dopo una prima fase di sperimentazione, il rilascio elettronico della tessera regionale di Volontario del soccorso a tutti gli iscritti ad una associazione regionale di volontariato del soccorso, in sostituzione della tessera cartacea di riconoscimento personale di Ausiliario volontario del trasporto e soccorso sanitario.

Tale tessera contiene tutte le informazioni utili all’identificazione della persona, del ruolo, delle abilitazioni conseguite e dell’associazione di appartenenza e sostituisce quella precedente che veniva rilasciata solo a seguito del conseguimento delle abilitazioni previste dalla deliberazione della Giunta regionale n. 3428 del 30 novembre 2007 che reca disposizioni all’Azienda USL della Valle d’Aosta per la formazione, l’aggiornamento e l’addestramento permanente del personale, operante nel sistema regionale dell’emergenza-urgenza sanitaria, ivi compreso quello volontario, prevedendo, in particolare per i volontari del soccorso, un iter formativo articolato su due livelli:

  • il primo livello – di base – abilita al trasporto non urgente con ambulanza;
  • il secondo livello – avanzato – abilita al trasporto e soccorso con ambulanza.

La tessera verrà rilasciata dalla Federazione regionale delle organizzazioni di volontariato del soccorso della Valle d’Aosta all’atto dell’iscrizione ad una delle Associazioni regionali e, a seguito di autorizzazione dell’Assessorato della Sanità, Salute, Politiche sociali e Formazione, successivamente integrata con le abilitazioni conseguite dai volontari (solo dopo la specifica formazione), permettendo così di svolgere le attività con ambulanze di trasporto e di soccorso di base.”

E’ un ausilio di supporto per i volontari del soccorso che agevolerà la loro azione sul territorio nelle varie sedi e che, rispettando la tecnologia NFC permetterà una migliore gestione amministrativa (registrazione turni, presenze ai corsi, utilizzo delle sedi, …) di tutto il personale che, a diverso titolo, collabora con i volontari del soccorso in questa importante missione” dichiara l’Assessora alla Sanità, Salute, Politiche sociali e Formazione, Chantal Certan.

Foto da www.volontaridelsoccorsovda.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati leggi l’informativa. Informativa Privacy